Dall’inizio dell’anno sono stati numerosi i bellissimi progetti realizzati: due nuovi singoli (“La mia legge di attrazione" e “Voglio qualcosa di vero”, l’album “Che Magnifico Nome”, i tour in Portogallo, l’evento a Loreto con la Fraternità di don Alberto Ravagnani, la traduzione in slovacco de “I segreti della Luce”, l’ormai imminente pellegrinaggio in Terra Santa. Ma l’appuntamento da oggi in agenda è sicuramente tra i più importanti del 2022 e molto significativo per l’intera storia della band.

SABATO 3 DICEMBRE festeggeranno al TEATRO LYRIC di ASSISI il loro 25° ANNIVERSARIO con un evento unico ed irripetibile! Una serata speciale durante la quale ripercorreranno il cammino vissuto finora: una vera strada del Sole che ha unito in modo innovativo amicizia, musica e fede, portandoli a toccare i cuori di migliaia di persone nel mondo.

Un’occasione imperdibile per festeggiare con Francesco, Ricky, Lemma, Boston e Cherry questa importante tappa, insieme a tanti Spiriti del Sole e special guests provenienti da tutta Italia in un clima di vera fraternità.

 La serata sarà resa indimenticabile da un avvenimento molto speciale che verrà svelato più avanti… È possibile, tuttavia, fin da ora acquistare i biglietti, per non perdere un evento davvero incredibile!

►ACQUISTO BIGLIETTI

"Voglio qualcosa di vero”, il nuovo singolo dei The Sun uscito venerdì 26 agosto, è la canzone manifesto della “Fraternità", esperienza nata tra migliaia di giovani a partire dall'oratorio di don Alberto Ravagnani, sacerdote youtuber salito alla ribalta con i suoi video realizzati per restare, nonostante l’isolamento forzato, vicino ai ragazzi della sua comunità. 

Tornati alla normalità, la Fraternità si è manifestata in tutta Italia come una realtà di giovani adolescenti che ha il desiderio di costruire un mondo migliore, condividendo valori di amicizia, solidarietà, servizio al bene comune, attraverso un cammino di fede, santità e, ove possibile, di coabitazione. 
logo fraternità don Alberto Ravagnani "Voglio qualcosa di vero" è un brano hard rock con contaminazioni elettroniche e corali che lo rendono particolarmente originale e difficilmente accostabile ad altre produzioni italiane. La canzone, prodotta artisticamente da Damiano Ferrari e Francesco Lorenzi, e mixata da Maurizio Baggio, ha un carattere molto deciso che resta subito impresso, con un messaggio forte e in controtendenza rispetto ai contenuti generalmente proposti ai giovani dalle produzioni discografiche attuali. 

Il singolo viene lanciato in contemporanea alla prima esperienza nazionale che dal 29 agosto a 1° settembre radunerà a Loreto (AN) giovani adolescenti da tutta la Penisola, durante la quale verrà presentata l'associazione LabOratorium di cui, oltre a Francesco Lorenzi e a don Alberto Ravagnani, fanno parte don Luigi Maria Epicoco (il giovane sacerdote predicatore più seguito d’Italia, il fondatore di ScuolaZoo Paolo De Nadai, Giulio Gaudiano e altri giovani imprenditori, scrittori e musicisti

“Voglio qualcosa di vero” verrà proposta dal vivo per la prima volta in occasione del concerto che i The Sun terranno a Loreto il 30 agosto, in collaborazione con la Prelatura della Santa casa di Loreto e patrocinato dalla Regione Marche e dal Comune di Loreto, all’interno dell’esperienza nazionale. 

Inoltre, dopo le recenti splendide tappe in Portogallo, il brano verrà supportato dalla tournée dei The Sun con decine di date previste tra fine agosto e fine anno, tra le quali un speciale concerto in Terra Santa, a Nazareth, il prossimo 17 ottobre.

Ascolta e scarica il nuovo singolo “Voglio qualcosa di vero” su tutte le
piattaforme digitali a questo link: https://lnk.fu.ga/thesun_voglioqualcosadivero

Il 2022 per i The Sun si è aperto con tanti nuovi progetti e con il desiderio di confermare le iniziative che hanno caratterizzato negli anni il cammino della band. Oggi, quindi, sono orgogliosi di annunciare che da sabato 15 ottobre a domenica 23 ottobre prossimi verrà riproposta l’attesa esperienza di “Un Invito più un viaggio”!

Dopo le straordinarie edizioni del 2014, 2016 e 2018 che hanno visto la partecipazione di quasi 700 persone, Francesco & Co. hanno voluto nuovamente lanciare questo pellegrinaggio che testimonia il loro profondo legame con la Terra Santa e che ha rappresentato per molti un’occasione di rinascita e di svolta, proponendo un programma senza eguali.

the sun gruppo rock in terra santa al santo sepolcro

the sun in pellegrinaggio in terra santa

the sun in pellegrinaggio in terra santa

the sun in pellegrinaggio in terra santa

the sun un invito poi un viaggio documentario vativision

the sun in pellegrinaggio in terra santa

Oltre alla consueta visita dei luoghi tradizionalmente più significativi (Nazareth, Betlemme, Gerusalemme, Lago di Tiberiade, Cafarnao e tanti altri…), un’importante novità riguarda l’approfondimento della Galilea, terra dove Gesù ha vissuto la maggior parte della sua vita.

Non mancheranno momenti particolarmente intensi come la camminata nel deserto di Giuda e sul Monte Carmelo. Torneranno poi ad incontrare importanti realtà caritative e di promozione sociale, tra cui l’Hogar Ninos Dios e la Crèche a Betlemme.

Anche quest’anno, inoltre, la band offrirà un concerto che i partecipanti condivideranno con la comunità cristiana della Galilea, in uno dei luoghi più significativi della storia della salvezza: Nazareth, dove il Verbo si è fatto carne in Maria. 

the sun rock band un invito poi un viaggio terra santa

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa e sulla modalità di iscrizione, vi invitiamo a leggere il post di Francesco Lorenzi pubblicato nel suo blog “Per anime libere”: ►LEGGI IL POST

Ricordiamo che il pellegrinaggio “Un invito poi un viaggio” è reso possibile grazie all’impegno di molte persone tra le quali l’Officina del Sole, Lp Pilgrimages, la Custodia di Terra Santa e vari suoi frati e un eccezionale gruppo di sacerdoti/guide.