the sun qualcosa di vero nuovo album

A cinque anni di distanza dalla collection 20”, i The Sun tornano con il nuovo albumQualcosa di vero, uscito il 5 dicembre e pubblicato dall'etichetta La Gloria.

Il disco è stato anticipato lo scorso 25 novembre dal singoloTutto quel che ho, scritto da Francesco Lorenzi al rientro dalla straordinaria 4^ edizione di Un invito poi un viaggio” e così presentato dall’autore: “Chi vuole capire da dove i The Sun traggano la forza per essere da anni coerentemente su questa Strada del Sole, troverà qui la risposta”. 

Lalbum raccoglie singoli già pubblicati: Lettera da Gerusalemme, Un buon motivo per vivere, La mia legge di attrazione, Voglio qualcosa di vero”, diventata la canzone manifesto della Fraternità nata da don Alberto Ravagnani, e Io mi arrendo, brano degli Hillsong United, presente nella raccolta Che magnifico nome ed eccezionalmente concesso ai The Sun dalla grande band australiana in virtù dellamicizia nata tra loro.

Molte di queste sono già entrare nel repertorio live dei The Sun, tornati ad esibirsi recentemente con successo in decine di concerti anche allestero (Portogallo, Israele e Slovacchia) e con un grande evento sold out per il loro 25esimo ad Assisi sabato 3 dicembre. Brani che hanno scandito la produzione musicale degli ultimi anni mostrando il desiderio di continuare a proporre una musica liberante ed energica, nonostante il duro periodo della pandemia, e soprattutto di donare al pubblico canzoni che potessero infondere forza danimo, coraggio e positività.

Gli inediti presenti (“Più forte nellamore”, “Ostinato e controcorrente”, “Non so spegnere lamore”, "Dirti per sempre”), insieme ai brani precedenti, evidenziano come il disco sia attraversato da sonorità che hanno nel rock moderno la loro più solida base, per poi ramificarsi in preziose ballate acustiche fino a brani punk energici e trascinanti. Un lavoro che racchiude gli stili musicali che rendono ormai inconfondibile il marchio The Sun”.

La produzione artistica è stata affidata a Maurizio Baggio, produttore riconosciuto a livello internazionale che affianca Francesco Lorenzi da quasi 20 anni. Lalbum vede coinvolto anche Roberto Visentin (che collaborò nel 2012 all’album Luce) e la new entry Damiano Ferrari, che ha firmato con Lorenzi ben tre brani del disco.

Per una precisa scelta controcorrente della band, l’album sarà inizialmente disponibile solo in formato fisico, mentre quello digitale uscirà agli inizi del 2023.

►ACQUISTA IL NUOVO DISCO!

0